TO DO LIST efficace con la tecnica del 1352 min di lettura

Ciao Mente Libera,

Creare TO DO LIST (in italiano “lista di cose da fare”) sembra una cosa semplice, ma non è per nulla banale! Persino la mia amata nonnina (scomparsa diversi anni fa ormai), aveva scoperto che avere una to do list snella ed efficace, era il modo migliore per gestire in  maniera efficace il tempo.

Quando da piccolo mi portava con lei in giro per il Quartiere Africano di Roma per fare la spesa, portava sempre con se la sua fedelissima “lista di cose da fare”, che aveva realizzato prima di uscire. Ogni volta usciti da un negozio o dal mercato eccola depennare con soddisfazione il “task”appena raggiunto e passare con energia al successivo.

In poco tempo aveva il carrello pieno e la To Do List completata!

Se sai già perché dovresti iniziare immediatamente a utilizzare le TO DO LIST nel tuo quotidiano e già conosci i criteri base per una lista efficace, allora guarda il video qui di seguito e scopri la mia tecnica per to do list preferita: la Tecnica del 135.

Guarda il video:

 

 

Avere una “lista di cose da fare” chiara e ben definita è certamente una tra le migliori strategie per aumentare la nostra produttività, eppure, tantissime persone non la utilizzano o peggio lo fanno in modo sbagliato.

Perché dovresti iniziare a utilizzare le TO DO LIST:

  • per portare a termine tenti “Task” (compiti)
  • per restare concentrato
  • per andare dritto verso un obiettivo
  • per passare dalla teoria all’azione
  • per alleggerisce il peso della giornata
  • per abbassare il livelli di ansia e stress
  • per essere più produttivo

Per creare un TO DO LIST davvero efficaci, devi rispettare pochi ma fondamentali criteri di base che sono:

  • la Limitatezza
  • l’Importanza
  • l’Urgenza

 

Ecco i 2 MODELLI DI BASE per iniziare ad utilizzarla fin da subito.

MODELLO 1

 

MODELLO 2

Leave your thought